Benvenuta Estate! (Lo potremo finalmente dire?)

di

Un Maggio burrascoso che sembrava un Novembre è appena passato.

Le nostre foto grigie mettevano un velo di malinconia a chi le guardava, quasi come suggerissero la fine della nostra amata bella stagione.

Eppure quest’anno sembrava non voler arrivare e ci siamo lamentati di essere ancora pallidi come fantasmi quando nelle foto dell’anno prima eravamo già bronzei e smanicati.

Poi è arrivato Giugno, il primo weekend. Usciamo alle 9:30 di mattina con il giacchetto ma dopo un minuto arrivano le prime vampate di caldo. Vuoi vedere che…

Torniamo dal supermercato e non troviamo più quel posto auto sempre libero fino a ieri. Allora è vero…

Entriamo in casa e la prima cosa che facciamo è cercare una bottiglia d’acqua fresca. Maremma cane, arriva sul serio…

Leggi anche: Torre Azzurra – Cartoline dal passato

fuoco d'artificio d'oro a ferragosto Follonica
Fuochi d’artificio a ferragosto, come da tradizione (©. Fotografia di Lorella Orza)


A chi…

A chi non vede l’ora di dare una spolverata alla sdraina o di tirare fuori l’ombrellone.

A chi brontola perché alle sette del mattino non c’è già posto in prima fila.

A chi sta facendo il countdown delle ultime ore di scuola.

A chi incomincia ora a lavorare e sa che sarà sempre più dura con il passare dei giorni.

A chi non vede l’ora di scendere sulla spiaggia con una birra o un gelato.

A chi “mamma usciamo a prendere il gelato fiordilatte e cioccolato.”

A chi a pallone sulla spiaggia non si gioca, poi quando arriva il nipotino due passaggi li fa anche lui.

A chi lo struscio lo fa una sera in centro e una in Pratoranieri.

A chi non ha più l’età ma fa le tre il sabato sera.

A chi “la ruota non mi piace perché toglie i parcheggi” ma un giro ce lo fa lo stesso.

A chi aspetta il 14 d’Agosto per i fuochi d’artificio perché sono sempre più belli.

A chi pensa che non c’è mai niente da fare e poi non si perde mai un evento.

A chi fa il bagno a tutte le ore, anche quando c’è vento.

A chi “il sabato al Baluba e il martedì al Tartana.”

A chi da ora in poi gira solo in bicicletta per non spostare la macchina.

A chi compra ancora la spuma alla Pista dei Pini e gioca al minigolf come quando era adolescente.

A chi cerca un po’ di ristoro in pineta, che c’è sempre la brezzolina.

A chi aspetta il tramonto sulla spiaggia con una birra in una mano e la reflex nell’altra.

A chi c’è e a chi ci sarà.

BUONA ESTATE 2019!

(e mentre scriviamo si sta rannuvolando di nuovo… 😆)

Seguite l’estate di Follonica sul nostro blog, sulla nostra pagina Facebook e su Instagram.

Mandaci le tue foto e usa l’hashtag #follonicalove per taggarci!


Lascia un commento