Torre Azzurra – Cartoline dal Passato

di


Era il 1962, Follonica era piccola ma in espansione.

La voglia di primeggiare era grande.

“Facciamo qualcosa che non c’è neanche a Grosseto.” disse qualcuno.

Fecero qualcosa che non c’era nemmeno in Toscana. La Torre Azzurra, con i suoi 73 metri, rimase per molti anni il grattacielo più alto della regione, superato oggi solo dal “Matteotti” di Livorno.

A rappresentarla sia nel bene che nel male, oggi è uno dei simboli della città. Un simbolo che farà discutere ancora e ancora, per quegli anni dove tutto era concesso, per la sua altezza fuori misura, per ciò che rappresenta. Un rapporto di amore e odio che combatterà i cuori dei follonichesi delle passate e delle future generazioni

Nella cartolina, una Torre Azzurra da poco costruita a fine anni ’60, privata del suo tipico colore azzurro.

Leggi anche: Sorrisi e colori, rivivi il Carnevale di Follonica con noi [VIDEO]



Torre Azzurra bianco e nero anni 60
Torre Azzurra – Foto presa dal web

Leggi anche...  Sul bagnoasciuga di Follonica negli anni trenta - Immagini dal Passato

Lascia un commento